Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

Novità     Soci     Territorio    

Festival del giornalismo

RONCHI DEI LEGIONARI

Chiude per tutto il mese di agosto, la sede di piazzetta Francesco I dell’associazione culturale Leali delle Notizie di Ronchi dei Legionari. Tornerà ad essere a disposizione di soci, amici e di tutti coloro che volessero avvicinarsi all’associazione da mercoledì 4 settembre, con lo stesso orario di apertura (mercoledì dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, sabato dalle 10 alle 12). Ma Leali delle Notizie non va in ferie. In queste settimane, infatti, il direttivo sta preparando il programma di attività di autunnali che si svilupperanno da settembre e che proseguirà nei prossimi mesi, iniziando dal 6 settembre con l’inaugurazione della mostra di Enzo Valentinuz, che rientra nel progetto “Arte e Territorio”. Da sabato 12 ottobre poi inizierà il programma del progetto “Seguendo il Festival…verità e false verità”, dedicato all’attuale tema del rapporto tra fake news e realtà in vari campi dell’informazione, dell’arte, della politica, dei miti. Si inizierà appunto il 12 ottobre con l’inaugurazione della mostra di grafica contemporanea, organizzata in collaborazione con l’associazione culturale Transmedia Arti Visive che proporrà opere di artisti italiani, sloveni, croati, austriaci, partendo dal principio che l’arte rappresenta la verità e la realtà in termini soggettivi e non oggettivi, e quindi può mistificare la verità dandole un aspetto diverso dal reale, quasi fosse una “fake grafica. L’esposizione verrà inaugurata in occasione della 15.ma giornata del contemporaneo e rientra nel programma promosso a livello nazionale da Amaci. Sabato 26 ottobre giornata interamente dedicata alla libertà di stampa e di espressione, ma anche alla necessità di perseguire la verità dell’informazione e quindi fornire strumenti di conoscenza per “smontare” le fake. Durante un consiglio comunale aperto, si svolgerà la cerimonia ufficiale durante cui verrà riconosciuta la cittadinanza onoraria di Ronchi dei Legionari al giornalista Matthew Caruana Galizia, vincitore del Premio Pulitzer 2017 e figlio di Daphne Caruana Galizia (giornalista maltese uccisa in un attentato a Malta nel 2017) a cui l’associazione Leali delle Notizie ha intitolato il premio annuale che viene consegnato nel corso del Festival del Giornalismo di giugno. Nel pomeriggio si svolgerà un convegno focalizzato sul valore della ricerca della verità nell’informazione contro le false verità della disinformazione a cui parteciperanno lo stesso Matthew Caruana Galizia, Manuel Delia, il presidente nazionale Fnsi Beppe Giulietti, il giornalisti Sandro Ruotolo (vincitore della seconda edizione del Premio Daphne Caruana Galizia), altri giornalisti italiani che vivono sotto scorta per le scomode verità rivelate nelle loro inchieste, il presidente dell’Ordine regionale dei Giornalisti Cristiano Degano e altri rappresentanti del mondo dell’informazione e della comunicazione in un’occasione di grande importanza e valore. In serata poi ci sarà uno spettacolo con un nome di rilievo del panorama artistico nazionale. “Seguendo il Festival…verità e false verità” proseguirà con una rassegna di tre incontri che si svolgeranno i mercoledì 6, 13 e 20 novembre, alle 18.30 nell’auditorium comunale di Ronchi dei Legionari dedicati a temi su cui spesso vengono diffuse informazioni scorrette o non basate sulla realtà e verità. Mercoledì 6 novembre si partirà dalla presentazione del libro “Fake Republic. La satira politica ai tempi di Twitter” di Sara Dellabella (giornalista freelance) e Romana Ranucci (sociologa e giornalista di Italpress), un libro in cui le autrici parlano della realtà parallela dei fake account, tweet ad imitazione del politico originale, che rimodellano la politica alle nuove dinamiche della comunicazione. Mercoledì 13 novembre la serata sarà dedicata al 50° anniversario dell’allunaggio “Delle due… l’una o Luna” articolata in un confronto tra chi festeggia l’anniversario come evento storico e chi invece sostiene che l’allunaggio non è mai avvenuto. Mercoledì 20 novembre, infine, sarà la volta della serata gestita dal Cicap (organizzazione educativa, fondata nel 1989 per promuovere un'indagine scientifica e critica sul paranormale e le pseudoscienze) con un incontro su “Bufale, fake news, post-verità”.