Tab social
Spazio Soci
Facebook
 
Titolo

News

 
18/10/2010 News Banca
La Bcc di Turriaco al 6° posto in Italia

TURRIACO Da nona (nel 2009) a sesta (nel 2010). A livello nazionale. Si conferma come una delle banche più solide e patrimonialmente forti d’Italia la Banca di credito cooperativo di Turriaco. A sancirlo, la superclassifica stilata dal mensile specializzato BancaFinanza che ogni anno, dopo aver passato al setaccio i documenti contabili di circa 700 istituti di credito di tutta la Penisola (dai grandi gruppi bancari quotati in Borsa fino alle piccole casse rurali di provincia), assegna i voti al sistema bancario.

A sua volta, la superclassifica è suddivisa in diverse categorie. Una di queste, quella delle banche minori (ovvero quelle con attivo di bilancio inferiore ai 650 milioni), vede – come anticipato – primeggiare la Bcc di Turriaco, che surclassa tutte le altre concorrenti del Friuli Venezia Giulia (la più vicina è la Bcc della Carnia e del Gemonese, classificatasi al nono posto).

Merito, più in particolare, della sua solidità patrimoniale anche se, si evidenzia nell’indagine, il vero valore aggiunto dell’intero “pianeta” del credito cooperativo è quello di essere riuscito a mantenere legami stretti e forti con il territorio di riferimento, senza perdere contatto con le esigenze delle famiglie consumatrici e delle piccole e medie imprese, soprattutto di quelle artigiane.

Da segnalare che il sesto posto in graduatoria conseguito quest’anno è frutto anche del miglioramento delle sottoclassifiche che prendono in esame rispettivamente la solidità, la redditività e la produttività dell istituto. Lo scorso anno, alla voce solidità, la Bcc bisiaca si era classificata ventiduesima assoluta. Quest’anno, ha guadagnato sei posizioni, centrando il sedicesimo posto, mentre è 37.a per redditività e 56.a per produttività. Risultati importanti per la piccola banca, forte di tre filiali e di una ventina di dipendenti.

GUARDA TUTTA LA CLASSIFICA >>

CSS EXTRA - NON MODIFICARE